CARABINIERI

Marsala, scoperti cinque lavoratori in nero nei locali della movida: sanzioni per 18 mila euro

di
lavoratori in nero a Marsala, movida a Marsala, patenti di guida ritirate a Marsala, Trapani, Cronaca
carabinieri Marsala

Scoperti cinque lavoratori in nero dei carabinieri del Nas e de Nil nei locali di Marsala. Sono state elevate sanzioni per 18mila euro per i titolari di due locali del Lungomare Boeo e Vincenzo Florio.

Controlli a tappeto e posti di blocco in tutto il territorio di Marsala. Sono state scoperte sette persone alla guida con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge. Sono state ritirate altrettante patenti di guida.

In particolare i militari di Marsala con l’ausilio dei carabinieri del nucleo antisofisticazione e sanità e del nucleo ispettorato del lavoro, hanno controllato due noti locali del Lungomare Boeo e Vincenzo Florio, elevando sanzioni amministrative per un totale di circa 18.000 euro, per la violazione della normativa sulle assunzioni irregolari del personale. È stata accertata la presenza di cinque lavoratori in nero, per carenze igienico sanitarie e per la violazione degli obblighi inerenti la tracciabilità degli alimenti.

Il servizio è proseguito con la predisposizione di numerosi posti di controllo nelle aree più sensibili del territorio. In totale sono state controllate oltre cento persone ed autoveicoli, elevate sanzioni amministrative al codice della strada per un ammontare di circa 12.000 euro. Inoltre, sette persone sono state sorprese alla guida con un tasso alcool emico superiore a quello consentito dalla normativa vigente. Per tutti è scattato il ritiro della patente e per tre di essi anche la denuncia a piede libero, poiché avevano un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l.

Sono stati denunciati alla locale autorità giudiziaria N.O., di 33 anni, per ricettazione, poiché sorpreso alla guida di uno scooter rubato e subito restituito dai carabinieri al legittimo proprietario. Sono stati denunciati i marsalesi F.A, di 21 anni, e B.G.,  di 26 anni, perché sorpresi a gareggiare ad alta velocità con le proprie automobili nella zona compresa tra via Dante Alighieri e via Nino Bixio.

Infine, con il supporto dei carabinieri del nucleo cinofili di Palermo, sono state effettuate diverse perquisizioni nella zona di Porta Nuova, via XI Maggio e via Scurti,con il rinvenimento di diversi quantitativi di hashish e marijuana e la segnalazione di tre giovani marsalesi alla prefettura di Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X