CHOC ANAFILATTICO

Assalito da uno sciame di vespe, muore un uomo di 54 anni a Campobello di Mazara

Un agricoltore di 54 anni, Giacomo Pisciotta, è morto in seguito a uno choc anafilattico provocato da punture di vespe. L’uomo, sposato e padre di figli, si trovava in un appezzamento di terreno di contrada Bosco, a Campobello di Mazara, con due operai, quando è stato assalito da uno sciame di insetti.

A nulla sono valsi i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X