RISERVA DELLO STAGNONE

Marsala, sequestrate ventiquattro nasse per la cattura dei pesci

di

Sequestrate 24 nasse nella Riserva dello Stagnone: attrezzi da pesca capaci di catturare anche i pesci «cuccioli» sono stati individuati dagli uomini della Capitaneria di Porto.

Non accadeva dal 2008 che venissero «beccate» all’interno della laguna queste speciali trappole per la cattura dei pesci.

Il rinvenimento è avvenuto nelle acque dello Stagnone e precisamente nei pressi dell’Isola di Santa Maria. I militari della Guardia Costiera di Marsala, guidati dal Tenente di Vascello Nicola Pontillo, hanno proceduto al sequestro di due filari di nasse, rispettivamente di undici e tredici pezzi ciascuno, calati irregolarmente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X