ALTRO AFFRONTO

Marsala, vandalizzato per la terza volta il monumento dedicato a Garibaldi

A meno di una settimana di distanza dalla cancellazione, ad opera del Comune, della scritta "pirata assassino" della base in marmo su cui, in piazza della Vittoria, a Marsala, è poggiato il busto di Garibaldi, è ricomparsa la stessa scritta.

Stavolta la firma è rappresentata da un simbolo che richiama il movimento anarchico, un cerchio con tre frecce con le punte rivolte verso il basso.

Un altro affronto, dunque, all'Eroe dei Due Mondi che proprio a Marsala, l'11 maggio 1860, sbarcò con i suoi "Mille" in camicia rossa, avviando la spedizione militare che si concluse con l'Unità d'Italia. Nel settembre 2016, la scritta era stata vergata con vernice verde.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X