DISAGI

Guasto al traghetto, non arriva la benzina a Pantelleria: carburante razionato sull'isola

Lunghe file nei distributori a Pantelleria e benzina razionata. Si è fermato anche il traghetto Cossyra per un guasto e da Porto Empedocle non sono potuti partire tre autotreni con 96.000 litri di benzina.

Nel deposito di Via Arenella non ci sono più riserve e tutti si sono precipitati a fare benzina. Il sindaco Vincenzo Campo ha chiesto ed ottenuto che in via eccezionale venga fatto un viaggio lunedì con il traghetto "Pietro Novelli" che si muoverà però senza passeggeri.

Se arrivassero i tre autotreni con 96.000 litri, sarebbero sufficienti per soli tre giorni ed allora un altro carico dovrebbe arrivare, sempre con il "Pietro Novelli" martedì con altri due autotreni per complessivi 80.000 litri.

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha disposto, con urgenza, un’indagine sui disservizi nei trasporti marittimi con le isole minori. "La decisione - si legge nella nota - è maturata dopo il caso di Pantelleria. Nei giorni scorsi, analoghi problemi si erano registrati anche a Lampedusa. L'indagine, che sarà condotta dai funzionari dell’assessorato alle Infrastrutture, punta ad accertare eventuali inosservanze contrattuali da parte delle compagnie preposte ai collegamenti con le isole".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X