Favignana, il video dell'addio all'ultimo rais: chiesa gremita per Cataldo e lutto cittadino

In una chiesa madre gremita di gente sono stati celebrati stamattina a Favignana i funerali di Gioacchino Cataldo, ultimo rais della mattanza, morto sabato scorso dopo un periodo di malattia.

Per la giornata di oggi il sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto, ha proclamato il lutto cittadino: saracinesche e porte delle attività commerciali sono rimaste chiuse.

Tra i primi banchi anche l’onorevole Maurizio Gasparri, che ha casa a Marettimo e conosceva personalmente Cataldo, e Donatella Bianchi, storica conduttrice della trasmissione “Linea Blu” che, più volte, ha dedicato alcune puntate alle Egadi, alla mattanza e all’ultimo rais.

Tra i banchi, oltre tutte le autorità militari presenti sull’isola, c’erano anche le sorelle Maria e Giovanna Guccione e Clemente Ventrone, amici di Gioacchino Cataldo e, anche loro, testimoni della storia dell’ex stabilimento Florio e della mattanza a Favignana.

All’uscita del feretro, i tonnaroti, compagni di lavoro di Gioacchino Cataldo, hanno intonato la cialoma, il tipico canto che accompagna il rito della mattanza, guidati da Salvatore Spataro, ex vice rais. Durante le esequie, l’ex stabilimento Florio è rimasto chiuso al pubblico.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X