CARABINIERI

Picchia i genitori e li manda all'ospedale, arrestato un 21enne a Santa Ninfa

di

Un giovane di 21 anni picchia con violenza i genitori, che finiscono in ospedale per le percosse. I carabinieri di Castelvetrano e i militari della stazione di Santa Ninfa hanno arrestato il giovane ventunenne, B.F. di Santa Ninfa, per maltrattamenti in famiglia.

I militari della stazione di Santa Ninfa hanno ricostruito la vicenda di violenza ingiustificata violenza da parte del giovane nei confronti dei genitori. Grazie alle indagini, coordinate dalle procura della Repubblica di Sciacca, è scattato il provvedimento restrittivo a carico del giovane.

Il ventunenne al termine delle operazioni di rito è stato portato, in regime di arresti domiciliari, presso una comunità terapeutica assistita.

“L’operazione in tema si inquadra nell’ambito delle attività poste in essere dall’Arma dei carabinieri volte a proteggere i soggetti più deboli – spiega una nota del comando provinciale dei carabinieri di Trapani - troppo spesso vittime di violenze ed abusi da parte di altri membri del proprio nucleo familiare”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X