CRISI FINANZIARIA

Conti in rosso per il Comune di Castelvetrano, il Pd: "Disavanzo di 25 milioni"

«A seguito dell’azzeramento dei residui di bilancio attivi e passivi, come chiesto dalla Corte dei Conti, il Comune è in disavanzo per 25 milioni di euro che la commissione spera di poter 'spalmare' in 26 anni per evitare il dissesto».

Lo rendono noto i componenti della segreteria del Pd di Castelvetrano dopo avere incontrato i componenti della commissione straordinaria da 13 mesi alla guida del Comune che nel giugno 2017 è stato sciolto per mafia.

I rappresentanti del Pd, che si sono soffermati a discutere anche di altre problematiche con i commissari, evidenziano, tra l'altro, che a Castelvetrano persiste ancora una grossa fetta di evasione fiscale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X