GUARDIA COSTIERA

Barca a vela incagliata sulle coste di Mazara, soccorsi due navigatori francesi

barca incagliata mazara, Trapani, Cronaca
Foto d'archivio

Nella mattinata di giovedì un natante da diporto battente bandiera francese si è incagliato su bassi fondali antistanti la località di Capo Feto del Comune di Mazara del Vallo ed è stato soccorso dagli uomini della guardia costiera. Intorno alle 10:30, l’unità "Panbagnà 2", iscritta nei registri di Tolosa, partita dal porto di Mazara del Vallo e diretta a Marsala, ha lanciato un "mayday" comunicando di essere rimasta incagliata su un fondale di circa 1.50 metri e chiedendo l'intervento dei mezzi di soccorso.

In zona si trovava già il velivolo "Manta 10-02" della Guardia Costiera, in pattugliamento che dopo pochi muniti sorvolando l’unità incagliata ha confermato l'esatta posizione ed ha constatato il buono stato di salute dei due occupanti. La Sala Operativa ha disposto pertanto l’uscita di due mezzi nautici, la Motovedetta CP 850 (Search and Rescue) ed il Battello GC 112, giunti in zona dopo pochi minuti.

I militari a bordo del battello hanno proceduto ad accostarsi all’imbarcazione di circa 10 metri di lunghezza e con manovre idonee sono riusciti in breve tempo a disincagliarla. I due diportisti francesi, un uomo ed una donna, hanno ringraziato gli equipaggi dei mezzi intervenuti poichè grazie alla perizia marinaresca dimostrata hanno consentito loro di proseguire la vacanza in assoluta sicurezza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X