Intestazioni fittizie per centri migranti, arrestato ex deputato regionale e altre 3 persone: nomi e foto

I carabinieri del comando provinciale di Trapani hanno arrestato l'ex deputato della Regione Siciliana Onofrio Fratello e eseguito un'ordinanza cautelare del Gip nei confronti di altri tre indagati accusati, a vario titolo, di intestazione fittizia di beni e bancarotta fraudolenta. A sei persone sono state notificate informazioni di garanzia.

Con Onofrio Fratello, che aveva ottenuto la riabilitazione 4 anni dopo la condanna per concorso esterno in associazione mafiosa, con il parere favorevole della Questura di Trapani, sono stati raggiunti da provvedimenti cautelari Gaetano Calvaruso e Davide Amodeo, entrambi di Alcamo, arrestati con l'accusa di bancarotta fraudolenta in concorso, e Salvatore Fratello (a cui è stato dato l'obbligo di dimora), accusato di intestazione fittizia intestazione di beni.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X