PROCURA

"Abuso d'ufficio e falso", indagati il vicesindaco di Erice un dirigente comunale

Con l’ipotesi di accusa di abuso d’ufficio e falso in concorso la Procura di Trapani ha notificato informazioni di garanzia al vice sindaco di Erice Angelo Catalano e al dirigente comunale Pietro Pedone, architetto.

I reati contestati sarebbero stati commessi tra il 2016 ed il 2017. Si tratta di uno dei filoni d’indagine su cui sta lavorando la Procura, che sta passando a setaccio, in questi mesi appalti e affidamenti diretti di opere pubbliche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X