KERMESSE

Giornata del rifugiato a Petrosino tra danze e "giochi senza frontiere"

di

“Giornata Mondiale del Rifugiato” a Petrosino venerdì. La manifestazione, patrocinata dal Comune, si terrà, a partire dalle 16, nel “Parco della Pace” adiacente al palazzo municipale.

L’iniziativa, intitolata “Uniti si vince”, è organizzata dall’associazione “Fo.Co” e prevede la partecipazione degli atleti delle locali associazioni e società sportive, che si sfideranno in varie discipline dei “Giochi senza frontiere”. Poi, alle 19, è in programma l’aperitivo interculturale. Ospite della giornata sarà il gruppo di street dancers “The United Crew” di Mazara del Vallo, finalista nella trasmissione televisiva di Rai Uno “Ballando on the Road”. La “Giornata Mondiale del Rifugiato” in programma a Petrosino verrà dedicata a Sacko Soumalia, il giovane migrante del Mali ucciso in Calabria alcune settimane addietro.

La Giornata del Rifugiato è un appuntamento annuale promosso dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X