Rievocazione storica Trapani-Monte Erice: ecco le immagini della kermesse

Sport e storia: la rievocazione storica Trapani-Monte Erice, giunta alla XXI edizione, ha rispettato le aspettative con una settimana di eventi, conferenze, mostre e, ovviamente, la parte sportiva.

La manifestazione di auto storiche inserita nel campionato nazionale Asi con strumentazione classica a lancette, organizzata dal Club Auto e Moto d'epoca "Francesco Sartarelli", si è conclusa con la gara di regolarità, incentrata sul rispetto dei tempi imposti e non sulla velocità, che si è tenuta nel weekend.

Ad aggiudicarsi la vittoria è stato il duo Ginevra-Giannone della scuderia S.Nettuno A.S. su Lancia Fulvia Rallye 1.6 HF del 1970. Secondo posto per Pirri-Ciatti della Car Rieti su Lancia Fulvia Coupè 1.3 R.S. del 1969. Terzi Verzera e Mirenda della SAMO Club ME su Lancia Aprilia del 1945.

Questi, invece, i vincitori delle categorie in gara:

CLASSIC - De Simone-Lo Nardo (VCC Panormus) su Lancia Ardea del 1952;

MODERN - Amico-Lafisca (ASAS Sr) su Innocenti Mini del 1971;

POST VINTAGE - Verzera-Mirenda (SAMO Club ME) su Lancia Aprilia del 1945;

VINTAGE - D'Alì-La Porta (Came F. Sartarelli) su Fiat 521 Garavini del 1929.

Sabato sera, lungo Corso Vittorio Emanuele, proprio di fronte Palazzo Cavarretta, nel centro storico di Trapani, si è tenuto uno dei momenti più attesi della manifestazione, cioè la sfilata denominata "Auto d'Epoca in Passerella", giunta alla sua quinta edizione. Tutti gli equipaggi hanno sfilato davanti ad un gran numero di spettatori. Una giuria di esperti ha giudicato e premiato le vetture più belle ed eleganti, ma anche gli equipaggi abbigliati nella maniera più consona all'epoca della propria auto.

I vincitori:

BERLINE - Pietro D'Alì su Fiat 521 Giannini del 1929;

UTILITARIE - Pietro Passalacqua su Fiat 508 del 1934;

SPIDER - Carlo Di Grandi su Alfa Romeo 6C 2500 SS Cabriolet Pininfarina del 1947;

COUPÈ - Cristina Ciminnisi su Lancia Fulvia Coupè Rally 1300 S del 1969;

DAME - Angela Ruggirello su Lancia Appia del 1958;

ABBIGLIAMENTO - Pietro Passalacqua su Fiat 508 Balilla del 1934.

“Siamo pienamente soddisfatti e tutto è andato per il meglio, rispettando le nostre aspettative – ha dichiarato Salvatore Mustazza, presidente del Club auto e moto storiche Francesco Sartarelli di Trapani –. Anche il clima è stato perfetto e ci ha permesso di svolgere al meglio questa manifestazione che ha divertito non solo i partecipanti ma anche gli appassionati. A nome del club ringrazio il consiglio direttivo, tutti coloro i quali hanno partecipato all'organizzazione o ci hanno agevolati in qualsiasi modo. L'appuntamento è per il prossimo anno e il nostro obiettivo sarà quello di valorizzare ancora di più il territorio”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X