LA COMMISSIONE

Fava: "Rischio di scarcerazioni per 59 mafiosi nel Trapanese"

mafia trapani, Trapani, Politica
Claudio Fava

«Nel trapanese sono stati scarcerati, o stanno per esserlo, 59 mafiosi per fine pena e tra questi c'è anche Salvatore Messina Denaro, fratello del boss latitante Matteo». Lo ha detto il presidente della commissione parlamentare Antimafia dell’Ars Claudio Fava, incontrando i giornalisti a conclusione delle audizioni tenute in Prefettura a Trapani.

L’Antimafia ha ascoltato il Prefetto, il capo della Procura, i vertici di carabinieri, polizia, guardia di finanza e Dia, e i commissari prefettizi del Comune di Castelvetrano, sciolto lo scorso anno per mafia.

«La presenza della massoneria in questa provincia - ha aggiunto Fava - continua ad avere, come ha avuto in passato dalla Loggia Iside 2 in poi, una funzione di raccordo forte, una sorta di camera di compensazione all’interno della quale continuano a incontrarsi, a sovrapporsi, a darsi manforte, interessi legali e illegali che vengono da diversi ambienti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X