LA SENTENZA

Denuncia disservizi nella raccolta, Tari ridotta dell’80% per una commerciante di Salemi

di

Una sentenza che potrebbe avere come conseguenza una valanga di ricorsi finalizzati a una sostanziosa riduzione della tassa sulla raccolta e smaltimenti dei rifiuti. È quella emessa dalla Commissione Tributaria provinciale di Trapani che ha disposto, per una commerciante, la riduzione dell’80% della Tari richiesta dal Comune di Salemi per l’anno 2016. La sentenza è quella che accoglie il ricorso di una fiorista salemitana sulla Tari 2016, proprio l’anno in cui si erano verificati notevoli disservizi e la spazzatura, allora, si riversava fuori dai cassonetti. Il contribuente per questo ha deciso di impugnare l’atto per il tramite dell’avvocato Francesco Salvo, il quale ha provato e documentato alla Commissione il disservizio nella raccolta dei rifiuti per il 2016.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X