VIABILITA'

Alcamo, respinto il ricorso al Tar: resta l’isola pedonale

di

L'isola pedonale ad Alcamo non solo resta confermata ma si legittima in tutto e per tutto quanto stabilito dall'allora commissario straordinario del Comune Giovanni Arnone, i cui provvedimenti furono messi in dubbio persino nella loro legittimità. La terza sezione del Tar Sicilia ha respinto in toto il ricorso presentato da diversi commercianti di corso VI Aprile e dall'associazione di promozione sociale «Centro storico».

Quindi resta confermata la chiusura al traffico veicolare del tratto di corso VI Aprile, dall'intersezione di piazza Bagolino sino a piazza Ciullo. Area divenuta off limits per i veicoli dal marzo 2016 e da qui partì un'offensiva di diversi esercenti che ricadono al suo intero.

Il tribunale amministrativo ha ritenuto legittimi tutti gli atti adottati, sia sul piano prettamente normativo e formale, sia anche sul piano della discrezionalità amministrativa. Diversi i motivi che avevano portato i commercianti, difesi dall'avvocato Giovanni Finazzo, a chiedere l'annullamento della chiusura dopo che già la sospensiva era stata negata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X