AMBIENTE

Favignana, un gps per seguire le tartarughe in mare

di

Le tartarughe Caretta caretta diventano «sorvegliate speciali» grazie al «Marine turtle tracking» finanziato da Rio Mare. Avranno dei gps satellitari che le accompagneranno nei loro spostamenti una volta tornate in libertà. Questo sistema innovativo consentirà agli utenti di «curiosare» tra i tragitti delle tartarughe e di seguirne le rotte sul sito web di Rio Mare, grazie al monitoraggio in tempo reale. Si tratta delle tartarughe che si trovano in degenza presso il centro di Primo Soccorso dell’Area Marina Protetta «Isole Egadi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X