AMBIENTE

Differenziata non raccolta a Mazara, scatta la protesta

di

Ieri, 2 giugno, i mastelli non sono stati ritirati. E sui social di Mazara si rileva che l’utenza non è stata avvisata , mentre si ricorda che si tratta di un servizio pubblico pagato dai cittadini «che devono essere informati, seguiti e assistiti».

Viene rilevato anche che nella zona Uno, quella del centro città, ancora non è partita la distribuzione dei mastelli porta a porta e non si è ancora provveduto ad una distribuzione dei mastelli «porta a porta».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X