LA COMMEMORAZIONE

Intitolata al maresciallo Mirarchi la caserma dei carabinieri di Marsala

di
caserma marsala mirarchi, Silvio Mirarchi, Trapani, Cronaca
Silvio Mirarchi

Marsala commemora il maresciallo capo Silvio Mirarchi, ucciso il 31 maggio 2016 da un colpo d’arma da fuoco esploso al suo indirizzo durante un'operazione antidroga nei pressi di una piantagione di marijuana. Venerdì 1 giugno gli verrà intitolata la caserma sede della compagnia carabinieri di Marsala.

Alla cerimonia presenzieranno le massime autorità civili, militari e politiche della Regione. Uno schieramento, composto dai carabinieri del comando provinciale di Trapani, renderà omaggio al collega caduto alla presenza del comandante interregionale carabinieri “Culqualber” e generale di corpo d'arma Luigi Robusto, del comandante della legione carabinieri “Sicilia” e generale di brigata Riccardo Galletta, nonché del comandante provinciale di Trapani colonnello Stefano Russo.

Nella circostanza, nel cortile della caserma di via Mazara, sarà svelata una lapide commemorativa, che riceverà la solenne benedizione del vescovo di Mazara Domenico Mogavero, recante la motivazione con cui il presidente della Repubblica, il 27 Aprile 2017, ha concesso al maresciallo Mirarchi la medaglia d’oro al valor civile alla memoria.

Madrina della cerimonia sarà la signora Antonella, vedova del sottufficiale, accompagnata dai due figli Valerio e Debora, la sorella Giulietta Mirarchi nonché un gruppo di stretti congiunti del maresciallo provenienti da Catanzaro.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X