AMBIENTE

Marsala, il Parco archeologico sarà ripulito

di

«Saranno i dipendenti dell’Esa a ripulire dalle erbacce il Parco archeologico di Marsala».

Ad annunciarlo è stato l’onorevole Stefano Pellegrino, intervenendo, al Complesso monumentale San Pietro, a margine della presentazione del libro dell’assessore regionale ai Beni culturali Sebastiano Tusa «Il Popolo del Grande Verde – Il Mediterraneo al tempo dei faraoni».

Quello delle erbacce, una sorta di savana, che nella vasta area archeologica fuori Porta Nuova, ogni primavera, coprono i resti dell’antica Lilybeo è un vecchio problema, che non sempre si riesce a risolvere a causa della carenza di risorse economiche.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X