L'INIZIATIVA

Dog trekking a Erice, percorso tra le montagne

di

A Erice è in programma domenica una giornata di "dog trekking". Un'iniziativa che permette di unire la passione per la montagna con l’amore per il proprio cane.

Il dog trekking è un vero e proprio sport, e non consiste solo nel farsi accompagnare in montagna dal proprio amico a quattro zampe. Nel dog trekking il cane avrà un vero e proprio ruolo da svolgere nel migliore dei modi. Il trekker si mette dietro al cane, al quale è legato tramite una corda. La corda collega l’imbrago da traino del cane con la cintura da dog trekking del padrone. Questo non significa farsi trascinare in ogni caso l’evento non è agonistico e la corda non sarà obbligatoria. Per accompagnare i neofiti di questa disciplina sarà presente l’Istruttrice Cinofila Veronica Orazi che proporrà dei momenti di gioco e di addestramento.

Il sentiero scelto in collaborazione con il Club Alpino Italiano (CAI), che sarà presente il giorno dell’evento, è quello di porta Castellamare – Tre chiese. Si parte da Porta Spada, una delle quattro aperture delle mura elimo-puniche, per calpestare un breve itinerario ad anello (4,5 km). Si scende lungo il versante settentrionale di Monte Erice, verso i resti di Porta Castellammare, riscoperti dopo le recenti indagini archeologiche nella zona. Si prosegue per un breve tratto nella direzione della Chiesa di S. Maria Maddalena, e poi Sant’Ippolito e infine Santa Maria Maggiore, databili al XIV sec. Il percorso, oltre ad essere caratterizzato da un’antichissima strada lastricata con pietra ericina, è un tripudio di colori grazie alla flora nostrana. Il panorama, incredibilmente bello, spazia dalle Isole Egadi alla piana di Bonagia, Valderice e ai rilievi di Custonaci (Monte Cofano), fino a quelli di San Vito Lo Capo (Monte Monaco).

L’evento è organizzato dall’ASD “the Stage”, viene patrocinato dal Comune di Erice, dal Comitato Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) e dall’Ordine dei Medici Veterinari di Trapani.

Svolto in collaborazione con il Club Alpino Italiano e con Il Centro Medico Veterinario Sant’Antonio, nonché sponsorizzato dalla Farmina Pet Food.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X