Figlio in carcere in Giappone per un incidente con una bici, in video l'appello dell'attore Mazzarella

di

Primi contatti con la Farnesina e, finalmente, un contatto ufficiale con l’ufficio legale della “Columbus”, la società di assicurazione con la quale suo figlio ha stipulato un contratto prima di partire per il Giappone. Sono questi gli ultimi risvolti della vicenda di Piero Vincent Francesco Mazzarella, 28 anni, figlio dell’attore Marcello, da dieci giorni rinchiuso nelle celle di sicurezza di un posto di Polizia a Ikegami.

L’attore Marcello Mazzarella, stanotte, ha spulciato punto per punto, il contratto che il figlio ha stipulato con la “Columbus” e si è potuto mettere in contatto con l’ufficio legale. «Sembra che da stamattina le cose si stanno muovendo – ha detto l’attore – da quell’ufficio hanno preso contatti con l’Ambasciata e questo potrebbe essere risolutivo». Per Marcello Mazzarella, originario di Erice ma divide la sua vita tra Roma e Parigi, sono ore d’apprensione per lo stato di salute del figlio col quale non è riuscito ancora a parlare.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X