Incendia casa della madre dopo liti e dissapori, un uomo arrestato ad Alcamo

di

Un uomo di 48 anni è finito in manette con l'accusa di aver incendiato la casa della madre.  Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato ad Alcamo Francesco Filippi, 48 anni. La donna aveva denunciato più volte il figlio dopo che aver subito da lui maltrattamenti e violenze, e tra i due c'erano dei profondi dissapori, tanto che l’autorità giudiziaria aveva emesso nei confronti dell’uomo un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’anziana.

Secondo i militari dell’Arma l’obiettivo di Filippi era quello di danneggiare l’intera palazzina di proprietà della madre e dei fratelli per vendetta.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X