PESCA

Formazione a Mazara del Vallo, accordo di cooperazione con la Tunisia

Una cooperazione per lo sviluppo della formazione professionale e per l'avvio di attività di cooperazione scientifica e produttiva con il coinvolgimento di enti pubblici e privati italiani e tunisini è lo scopo di un accordo firmato a Tunisi tra la Federation nationale des metiers Utica (Unione tunisina dell'industria, del commercio e dell'artigianato) e il Distretto della pesca e crescita blu.

L'intesa è stata firmata da Bechir Zaoui e Nadia Majoul, rispettivamente presidente e vicepresidente di Utica e di Giovanni Tumbiolo, presidente del Distretto pesca siciliano e prevede anche la promozione e lo sviluppo di cluster marittimi dell'agroalimentare e dell'artigianato fra piccole e medie imprese con il supporto di istituzioni scientifiche e Università, secondo i principi della green, blue e bioeconomy e dell'economia circolare.

Nella circostanza Utica ha confermato che dal 4 al 7 ottobre prossimi parteciperà a Mazara del Vallo con sue imprese e rappresentanti alla VII edizione di Blue sea land, expo dei cluster del Mediterraneo, Africa e Medioriente di cui la Repubblica di Tunisia sarà main-partner.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X