BENI CULTURALI

La Chiesa dell'Immacolata di Trapani torna al suo splendore: finito il restauro

di
chiesa dell'immacolata trapani, Trapani, Cultura
La Chiesa dell'Immacolata di Trapani

La Chiesa dell'Immacolata del Collegio dei Gesuiti di Trapani è tornata al suo splendore. Il restauro è stato completato e venerdì 4 maggio sarà ufficialmente consegnata alla città. Una chiesa fondamentale per la comunità trapanese, nota per la bellezza della sua facciata.

Risalente al XVII secolo, è uno dei pochi esempi di arte barocca in città. I Gesuiti, giunti a Trapani nel 1581, ottennero il permesso di edificare la chiesa, grazie anche al contributo di alcune donazioni, prendendo poi il nome dal loro ordine monastico. La chiesa fu chiusa al culto nel 1961 per restauri, i quali, per via di mancanza di fondi, sono stati attuati in maniera discontinua, rendendo il santuario non fruibile ai cittadini trapanesi per molti anni, fino alla sua riapertura solo nel 2003.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X