VERSO IL VOTO

Amministrative a Trapani, è rottura tra i Futuristi e Tranchida

di

È rottura tra Francesco Salone e Giacomo Tranchida. L’ex consigliere comunale, leader dei Futuristi, che non si candida, dopo un rinvio a giudizio, ritiene che dietro il veto alla candidatura di Franco Briale al consiglio comunale nella lista dei Futuristi (perché componente della passata Giunta, ndr), imposto dalle altre forze civiche che compongono la coalizione di Tranchida, c’era la volontà di impedire ai Futuristi di superare lo sbarramento del 5%.

«La pretesa esclusione di Briale, passivamente subìta dal candidato sindaco Tranchida, è un veto ingiustificabile e inaccettabile». E spiega: «Ingiustificabile perché da Tranchida mi sarei atteso una maggiore fermezza nel rispetto degli accordi di lealtà».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X