EX PROVINCIA

Libero consorzio di Trapani, scongiurato il pericolo di dissesto: risorse per stipendi e opere

di

Scongiurato il pericolo di dissesto finanziario dell’Ente che era stato prospettato dal commissario del Libero consorzio comunale di Trapani Raimondo Cerami. Dalla Regione arriveranno, infatti, i soldi per pagare gli stipendi dei dipendenti e per la progettazione di opere pubbliche.

È il risultato dell’approvazione, da parte dell’Ars, nell’ambito della manovra finanziaria, della norma che stanzia fondi per le ex Province che vivono una difficile situazione finanziaria.L’importo complessivo aumenta di 22 milioni per il 2018 e il 2019.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X