SERIE C

Notte di derby per il Trapani, i granata vogliono sfatare il tabù "Massimino"

di

TRAPANI. «C’è la possibilità di arrivare secondi e una minima, minima…». Il tecnico del Trapani Alessandro Calori, a tre giornate dalla fine della «stagione regolare» non è assolutamente intenzionato a gettare la spugna nonostante la sua squadra, per la sconfitta di Brindisi contro la Virtus Francavilla ed il pareggio interno con la Fidelis Andria sia scivolata al terzo posto in classifica.

A quota 64 e a tre lunghezze dal Catania, secondo, che oggi alle 20.45, allo Stadio «Angelo Massimino», il Trapani affronterà per il  posticipo serale della trentaseiesima giornata del girone C della serie C, Calori continua ad alimentare una fiammella di speranza. Il Lecce, capolista a 71 punti, se ne starà alla finestra, dovendo osservare il turno di riposo che, in quanto a partite giocate, lo allineerà a Trapani e a Catania.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X