MUSICA

A Selinunte seconda edizione di "1000 Beats", il festival delle percussioni

CASTELVETRANO. Dal 28 al 30 aprile, per il secondo anno consecutivo, il parco archeologico di Selinunte ospiterà «1000 Beats», raduno europeo per batteristi e percussionisti, con lezioni e laboratori musicali.

Il 28 aprile, davanti al tempio di Hera, diretti dal maestro Gert Mortensen, i sei percussionisti della Percuerama ensemble della Royal Danish conservatory of music di Copenaghen proporranno Pleiades, una composizione scritta dal musicista e architetto greco Iannis Xenakis.

Il giorno dopo, durante il Piper innovation lab, percussionisti e batteristi delle diverse nazionalità daranno vita a una jam session che proseguirà nelle ore serali nei pub della borgata marinara; per le vie è prevista la batucada, sfilata di tamburi tipica della samba del carnevale brasiliano, che sarà guidata dal gruppo Trinatakùm di Mazara del Vallo.

Direttore esecutivo della kermesse è Emmanuel Partigno. Lezioni accademiche saranno tenute dal percussionista indiano TrilokGurtu, dal marimbista greco Thedor Milkov, dal batterista tedesco Benny Greb e dall’italiano Simone Rubino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X