CARABINIERI

Spaccia hashish, cocaina e marijuana ai domiciliari: arrestato a Marsala

di
spaccio domiciliari marsala, Trapani, Cronaca
Francesco Marino

MARSALA. Spaccia nonostante fosse agli arresti domiciliari a Marsala. I carabinieri hanno arrestato Francesco Marino, di 66 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di martedì 10 aprile, una pattuglia dell’aliquota radiomobile dei carabinieri di Marsala, è stata allertata per una lite familiare. Così i militari si sono diretti a casa Francesco Marino agli arresti domiciliari per pregresse vicissitudini giudiziarie.

Qui i carabinieri hanno cercato di capire le modalità e le circostanze della lite che sono risultate poco chiare. Così sono stati approfonditi i controlli. I militari hanno ispezionato il garage vicino l’abitazione. Intatto Marino si è improvvisamente innervosito.

È stata così effettuata una perquisizione più accurata del garage. Così sono saltati fuori da un borsone circa 250 grammi di hashish suddivisi in panetti. Mentre all'interno dell’abitazione sono state trovate modiche quantità di cocaina e marijuana, oltre ad un bilancino di precisione.

Marino è stato portato negli  uffici di Villa Araba e dichiarato in stato di arresto. I carabinieri della compagnia di Marsala controllano attentamente il territorio per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, fenomeno sempre più dilagante che spesso colpisce giovani e giovanissimi ignari delle conseguenze cui vanno incontro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X