CARABINIERI

Appiccò un incendio a Salaparuta, arrestato 21enne di Alcamo

ALCAMO. I carabinieri hanno notificato a un ventunenne di Alcamo, Fabio Milazzo, un provvedimento degli arresti domiciliari emesso dalla Sezione per il riesame dei provvedimenti restrittivi della libertà del Tribunale di Palermo. Lo scorso 7 agosto il giovane era stato arrestato dai militari dell’Arma e da uomini del Corpo forestale regionale perché ritenuto responsabile di un incendio appiccato in area boschiva di contrada Monte Porcello, a Salaparuta, di proprietà demaniale, estesa circa ettari 60.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X