TRIBUNALE

Mazara, il giudice: "Il Comune deve prorogare il contratto ai 38 precari"

di

MAZARA. Sentenza favorevole per i 38 ex dipendenti precari a tempo determinato. Il comune di Mazara dovrà prorogare i contratti dal 1° gennaio scorso al 31 dicembre prossimo e quindi assumerli a tempo indeterminato, come tutti gli altri precari. La sentenza è stata emessa mercoledì scorso dal giudice Caterina Greco del tribuna ledi Marsala, che ha accolto il ricorso contro il comune, presentato dai 38 precari a cui l’amministrazione comunale non aveva rinnovato e prorogato i contratti dopo una lunga querelle giudiziaria.

Il comune è stato condannato non solo a prorogare i contratti ai 38 ex precari a partire dal 1° gennaio 2018 e fino al 31 dicembre 2018 ma anche a risarcire gli stessi delle retribuzioni maturate da inizio 2018 e fino alla futura presa in carico dell’amministrazione comunale ed inoltre dovrà anche pagare le spese legali alle quali sono andati incontro i 38 precari, difesi dall’avvocato Sergio Galleano, quantificate in 16 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X