GUARDIA COSTIERA

Sequestrati 350 chili di pesce senza tracciabilità a Trapani

TRAPANI. Circa 350 chili di prodotti ittici sequestrati e multe per 9.500 euro. E’ il bilancio di un blitz eseguito, ieri notte, dal Nucleo di polizia giudiziaria della Guardia Costiera presso il porto peschereccio di Trapani. I militari hanno intercettato un furgone, proveniente da Mazara del Vallo, con a bordo 40 casse di sardina "pilchardus", del valore commerciale di circa 2.000 euro.

Il pescato, privo di documentazione comprovante la tracciabilità e pronto per alimentare il mercato del commercio clandestino, è stato sottoposto a sequestro e confiscato. Una volta attestato il grado di freschezza è stato devoluto in beneficenza e consegnato a centri caritatevoli operanti nell’ambito della Diocesi di Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X