A Salemi mostre, castello e musei aperti per il weekend di Pasqua

di

TRAPANI. Cala il sipario sulla Festa di San Giuseppe e Salemi si prepara alla Settimana Santa. L'imponente castello normanno-svevo e il Palazzo dei Musei resteranno aperti questo weekend. Grande attrazione le "Cene" organizzate dal Comune in piazza Dittatura e nella ex Chiesa San Bartolomeo.

Le "Cene" sono una delle attrazioni più celebri della cittadina trapanese, entrata nel circuito di uno dei Borghi più belli d'Italia, realizzate con gli artistici pani lavorati a mano, arricchite da percorsi storici, artistici e musicali.

Sempre questo week end, così come per il 25 aprile e per l'1 maggio, resteranno aperti anche il castello normanno-svevo e il Palazzo dei Musei, con il Museo della mafia e le altre sezioni dedicate all'archeologia, all'arte sacra e al Risorgimento.

Saranno inoltre visitabili, fino all'8 aprile, altre due mostre: 'Ritualità, tradizione e contemporaneità del pane', giunta alla quarta edizione, con il Collettivo Alterazioni Video, curata da Giuseppe Maiorana e posta all'interno del Museo d'Arte sacra dell'ex Collegio dei Gesuiti; e 'In nome del Pane', con fotografie di Leonardo Timpone, al Castello normanno-svevo.

"L'offerta turistica di Salemi mette a disposizione tante valide ragioni per continuare a visitare la nostra città in primavera - commenta il sindaco di Salemi, Domenico Venuti - “Un'offerta che si aggiunge alla bellezza del nostro centro storico e al richiamo dei nostri musei che resteranno aperti - spiega - anche nei giorni festivi di primavera, così come il castello".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X