AMMINISTRAZIONE

A Marsala il Pd sfiducia il "suo" sindaco

di
Pd sindaco Marsala, Trapani, Politica
Alberto Di Girolamo

MARSALA. Dopo circa due anni di «tira e molla» il Pd sfiducia l’amministrazione Di Girolamo e chiede l’immediata rimozione degli assessori tecnici Agostino Licari, Anna Maria Angileri e Clara Ruggieri. A spingere sulla sfiducia è l’attuale segretario politico Pd a Marsala Antonella Milazzo, già deputato regionale uscente. La presa di distanza dall’amministrazione Di Girolamo nel corso della direzione Pd, alla quale non hanno partecipato né il sindaco Alberto Di Girolamo nè gli esponenti della giunta.

Al termine della riunione il documento politico con il quale il Pd sfiducia il suo sindaco e la sua giunta, motivando la sua scelta con il mancato coinvolgimento del gruppo consiliare e del partito sugli obiettivi a «breve termine» che l’amministrazione comunale sarebbe stata chiamata ad attuare, con conseguente malumore popolare che avrebbe determinato una vera e propria rottura fra il Pd e la città.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X