NELLA NOTTE

Furti al cimitero di Trapani, saccheggiate e danneggiate 36 cappelle

di

TRAPANI. Sono entrati nottetempo all’interno del cimitero comunale del capoluogo sicuramente scavalcando uno dei muri di cinta e poi indisturbati hanno danneggiato trentasei cappelle gentilizie. Per fare in fretta e senza pensarci due volte a calci hanno divelto porte ed inferriate, rotto vetri e poi hanno portato via vasi in rame e cornicette in argento.

Una profanazione che ha gettato i familiari dei defunti, che si sono accorti di quanto era accaduto domenica mattina, nella disperazione. Non solo il dolore per la perdita ma anche lo sfregio di vedersi danneggiato il luogo dove riposano i loro cari. Ieri mattina c’è stato un sopralluogo viale per viale da parte dei vigili urbani accompagnati dagli operai del Cimitero per capire l’entità del danno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X