IN VIA ALCAMO

Acqua inquinata a Trapani, individuata la causa della contaminazione

di

TRAPANI. Il focolaio di inquinamento dell'acqua è stato individuato. A danneggiarsi era stato un tratto della rete fognaria di via Alcamo, strada che ricade nel perimetro compreso tra le vie Salvatore Lonero, XI Maggio, Castellammare, Milo e Conte Agostino Pepoli. La zona interessata dall'ordinanza di divieto assoluto dell'utilizzo dell'acqua proveniente dalla rete idrica comunale.

Ad individuarlo sono stati gli operai della «Grm costruzioni», l'azienda cui sono stati affidati i lavori, gli stessi che, subito dopo l'emanazione del provvedimento di divieto di utilizzo, da parte del vicecommissario straordinario Salvatore Buscemi, avevano proceduto ad avviare il controllo di tutti i tombini presenti nella zona ed alla verifica delle condizioni in cui si trovavano le condutture, effettuando anche uno scavo in via Cagliari, all'angolo con via Marsala, alla ricerca del punto esatto di contaminazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X