IL BANDO

Il Comune di Trapani mette in affitto 13 immobili inutilizzati

di

TRAPANI. Tredici immobili, tra cui uno ancora da completare e mai accatastato e gli altri, per lo più, vandalizzati, a disposizione di cittadini, associazioni o comitati. Il Comune ha pubblicato un bando attraverso il quale intende concedere, a pagamento dietro il corrispettivo di un canone mensile da corrispondere entro il primo di ogni mese, tredici beni, nella maggior parte dei casi inutilizzati ed abbandonati.

L'elenco comprende l'ex cartoleria Pons di piazza Scarlatti (chiusa da quando venne soppresso il distaccamento centro dei vigili urbani), le villette di viale Marche di di viale Umbria (entrambe vandalizzate), il complesso dell'ex Mattatoio (chiuso da decenni e danneggiato da un incendio), i magazzini dell'ex Mercato del pesce, il borgo rurale Binuara (realizzato in epoca fascista e poi abbandonato), la scuola elementare di contrada Mokarta (vandalizzata), ed ancora, la Casina delle Palme (chiusa al pubblico da anni), la palestra di via Convento San Francesco di Paola (ancora da completare e mai accatastata), la scuola Fontanasalsa (abbandonata), gli impianti sportivi di viale Umbria (vandalizzati), la Torre di Ligny ed il Lazzaretto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X