COMUNE

Terminata la crisi idrica ad Alcamo, raddoppiate le risorse

di

ALCAMO. Raddoppiate le risorse idriche dalle sorgenti di Alcamo. Le ultime abbondanti piogge hanno ridato linfa alle due fonti che storicamente approvvigionano la città, vale a dire Mirto e Dammusi. Da qualche giorno da queste due sorgenti arrivano addirittura 66 litri di acqua al secondo mentre prima delle precipitazioni di questi giorni non andavano oltre ai 35 litri. A darne notizia l'assessore ai Lavori pubblici, Roberto Russo, che sta monitorando da vicino la situazione dei flussi idrici.

L'emergenza sembra essere oramai alle spalle se si considera che oltre ai 66 litri dalle sorgenti ci sono da aggiungere anche i 55 litri al secondo che al momento garantisce Siciliacque dal proprio acquedotto di Montescuro. Se rimarrà l'attuale portata il Comune è pronto ad accorciare a 4 i giorni i turni di erogazione idrica che al momento invece sono fermi a 6.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X