L'INIZIATIVA

La Nazionale di Amici e gli studenti del Trapanese insieme per «un calcio al bullismo»

di

TRAPANI. Una partita di calcio per dire no al bullismo. È quella che vedrà fronteggiarsi, lunedì 26 febbraio, la Nazionale italiana Amici di Canale 5 di Maria De Filippi e una delegazione degli studenti degli Istituti scolastici del territorio, che, però, per l’occasione verrà anche «rinforzata» da una delegazione di calciatori del Trapani calcio e della Pallacanestro Trapani.

Si tratta di un evento di «fair play» organizzato dall’associazione «Gli angeli della Tv», in collaborazione con il Trapani Calcio e la Pallacanestro Trapani, «veri ambasciatori verso i giovani attraverso il messaggio dello sport».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X