Immigrazione, inaugurato lo sportello di ascolto a Trapani

di

TRAPANI. È stato presentato presso i locali della Saman il progetto «Maddalena», un nuovo servizio sociale che mira alla prevenzione e alla lotta del fenomeno della tratta dei minori e delle donne immigrate che arrivano nel nostro territorio, gestito in collaborazione con la associazione «Casa dei giovani Onlus», il Comune di Erice e con la stessa Saman.

Grazie alla equipe della associazione «Casa dei giovani onlus» di Bagheria, infatti, sarà attivo uno sportello di ascolto all'interno dell'ex casa del boss Vincenzo Virga (bene confiscato alla mafia) sita in via Clemente 10/A dove da anni opera già il gruppo Saman con la sua comunità di reinserimento e il centro di accoglienza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X