ECCELLENZA

Il Canicattì mostra i muscoli, tonfo del Mazara

di

CANICATTI'. Torna a splendere il sole sulla Canicattì sportiva che dopo la brutta prestazione di mercoledì scorso con la sconfitta subita a Mussomeli, vince sul Mazara in maniera convincente. Due a zero il risultato finale con una rete per tempo, la prima di Francesco Maggio, la seconda di Alfonso Cipolla che ha trasformato un calcio di rigore.

Sbaglia clamorosamente un penalty il Mazara con Cortese che si fa ipnotizzare dallo sguardo incattivito di Drammeh. Questa la fotografia della gara ma nel dettaglio c’è stato molto agonismo in campo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X