CARABINIERI

Colti in flagranza mentre rubavano: arrestati 2 marsalesi

di

MARSALA. Presa ancora una volta di mira un’azienda di materiale elettrico del Lungomare Boeo, in gestione fallimentare. Nel giro di 8 giorni l’azienda è stata oggetto di ben tre tentativi di furto, l’ultimo dei quali lo scorso venerdì che, grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri della Compagnia di Marsala, diretta dal capitano Marco Cirillo, hanno identificato e denunciato prima e poi tratto in arresto gli esecutori dei furti.

Autori del terzo tentativo di furto due marsalesi: Francesco Guagliardo e Domenico Mirko Fazzone, entrambi di 30 anni, che proprio quattro giorni prima avevano tentato di svaligiare l’azienda, ma erano stati colti in flagrante e denunciati a piede libero dai Carabinieri della Stazione di Petrosino, diretta dal Luogotenente Andrea D’Incerto, proprio mentre stavano allontanandosi con l’auto di uno dei due colma di materiale elettrico trafugato dall’azienda.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X