KERMESSE

Petrosino, misure antiterrorismo per il Carnevale

di

PETROSINO. Protette da un «piano di sicurezza» concertato con la Questura, così come prevedono le nuove disposizioni antiterrorismo, sono iniziate, ieri pomeriggio, a Petrosino, le ormai tradizionali manifestazione di Carnevale. Un evento diventato un appuntamento fisso che attira migliaia di visitatori da diversi centri della provincia e oltre.

«Il piano di sicurezza - spiega il sindaco Gaspare Giacalone - prevede varchi d’ingresso, barriere anti-sfondamento e controlli con metal detector. Pertanto, chiedo a tutti la massima comprensione e collaborazione con le forze dell’ordine. Un piccolo sforzo per stare più sicuri, al passo con i tempi».

Poi, una piccola nota polemica. «Ogni anno - scrive il primo cittadino sul suo profilo Facebook - provano a copiarcelo, a rubarcelo, a denigrarcelo e a dire che non si farà il Carnevale di Petrosino. Dedichiamo un minuto di risate per tutti questi tentativi che falliscono puntualmente e miseramente».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X