COMUNE

Bollette sui rifiuti a Mazara: centro studi contesta la legittimità

di

MAZARA. Numerosi cittadini di Mazara, in questi giorni, hanno ricevuto e continuano a ricevere avvisi di accertamento relativi alla TIA (tassa sui rifiuti) relativa all’anno 2012.

Sul problema è intervenuto l’avvocato Irene Vassallo per conto del Centro Studi «La Città» secondo cui «tali avvisi risultano illegittimi stante l’intervenuta decadenza del relativo potere impositivo da parte dell’Ente Comunale che ciò nonostante ne richiede il pagamento».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X