IL PROVVEDIMENTO

Alcamo, sospesi tre dipendenti del Comune

di

ALCAMO. Sette giorni di sospensione con trattenuta dello stipendio. E’ la sanzione emessa dal Comune di Alcamo nei confronti di tre dipendenti comunali che hanno diretta responsabilità nella gestione del parcheggio sotterraneo di piazza Bagolino per la famosa chiusura anticipata della Notte bianca organizzata nel luglio dello scorso anno e che causò la rabbia di tanti cittadini le cui auto rimasero «intrappolate» all’interno della struttura.

Per l’esattezza 3 giorni sono stati inflitti al funzionario responsabile che avrebbe dovuto impartire l’orario corretto di apertura e chiusura del parcheggio e altri 2 giorni invece agli altri due dipendenti che quella sera erano di turno e che quindi materialmente chiusero i cancelli anticipatamente.

C’era una ben precisa direttiva che in tal senso era stata data direttamente dall’amministrazione comunale, e cioè quella di lasciare per la giornata estiva della “Notte bianca” il parcheggio aperto sino alle 2 di notte.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X