SANT'ANTONIO ABATE

Trapani, neonato muore in ospedale 26 ore dopo il parto, Razza: faremo piena luce

TRAPANI. Un neonato è deceduto questa mattina al reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale S.Antonio Abate di Trapani a 26 ore dalla nascita per sospetta sepsi neonatale fulminante. Il bambino era nato dalla signora T.D. con parto naturale senza alcuna complicazione e alla nascita tutti i parametri erano nella norma.

Dopo circa sei ore gli indici infettivi si sono alzati ed è intervenuto il neonatologo, praticando subito la terapia antibiotica del caso. Nonostante questo il neonato è morto. Appresa la notizia, il commissario dell'ASP di Trapani Giovanni Bavetta ha annunciato che nominerà subito una commissione interna per verificare se ci siano state eventuali responsabilità del personale ospedaliero o si sia trattato di una causa fatale di carenza immunologica o di patologie neonatali.

Sul caso interviene anche l'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza: "Occorre fare piena luce su quanto avvenuto stamani nel reparto di ostetricia e neonatologia dell'ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani. Bene ha fatto l'Asp di Trapani ad avviare una commissione di indagine interna - ha aggiunto Razza – sono necessarie da parte dell'assessorato azioni a garanzia della correttezza dei protocolli adottati o per contribuire a fare emergere le eventuali responsabilità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X