CENTRO STORICO

Bullismo a Marsala, via alle indagini della polizia

di

MARSALA. Il clamore mediatico avuto dall’ultimo episodio di bullismo registratosi nel centro storico marsalese, con il “pestaggio” (per altro, filmato con un telefonino da una ragazza che vi assisteva) di un ragazzino ad opera di un altro giovanissimo coetaneo, o forse di appena un anno più “anziano”, ha impresso una decisa accelerata all’indagine avviata dalla polizia.

Acquisito il filmato di quanto accaduto alcune sere addietro in una buia strada senza uscita laterale al palazzo “Grattacielo” di via Curatolo, gli investigatori del Commissariato hanno identificato il bullo picchiatore, che dall’audio del filmato pare debba chiamarsi Francesco.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X