CALCIO

Manfrè stende il Castelbuono, il Marsala vola con il suo attaccante

di

MARSALA. Vince il Marsala ma il Castelbuono esce dal campo a testa alta, consapevole di essere andato vicinissimo alla grande impresa.

E se per un’altra settimana gli azzurri restano in testa alla classifica con il Licata, la sfida del «Lombardo Angotta» finisce in maniera inattesa con il presidente Peppe Milazzo che chiede scusa in sala stampa al pubblico per la brutta reazione, costata l’espulsione, avuta dal tecnico Ignazio Chianetta subito dopo il gol-partita dell’Airone Manfrè all’indirizzo di un gruppetto di spettatori che lo aveva poco prima contestato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X