LUNGOMARE

Trapani, vandali al teatro "Marrone" chiuso ormai da anni

di

TRAPANI. Chiuso da anni, il Teatro Tito Marrone, facente parte del complesso edilizio del Lungomare sede del Polo Didattico di  Trapani, è diventato meta di ladri e vandali che lo hanno devastato. Per i lavori della sola messa in sicurezza e per la tutela dell’immobile da nuovi atti vandalici occorrono circa 140. mila euro, sulla base di una perizia effettuata dall’ingegnere  capo del  Genio Civile  di  Trapani Giuseppe Pirrello, ma che non può, allo stato, tradursi nei necessari interventi per mancanza della copertura finanziaria, anche se, essendo immediatamente esecutiva, sarebbe attuabile in 48 ore.

E’ quanto emerso in un sopralluogo effettuato nel Teatro, che originariamente era stato creato come Auditorium dell’Università, dalla sindaca Daniela Toscano e dal presidente del consiglio comunale di Erice Giacomo Tranchida (la struttura, di proprietà della Regione, ricade, infatti, nel territorio del Comune della Vetta) assieme allo stesso ingegnere Pirrello. Immediatamente è stato informato il vicepresidente della Regione, Gaetano Armao, in vista dell’incontro già programmato per il prossimo giorno 29 gennaio a Trapani per approfondire l’ipotesi di una cogestione del Teatro da parte degli Enti artistico culturali EriceArte e Luglio Musicale Trapanese, rispettivamente partecipati dal Comune della Vetta e dal capoluogo e del nuovo sopralluogo nell’immobile che sarà effettuato nella stessa occasione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X